INCONSCIO O SUBCONSCIO: IL NOSTRO CORPO!

Dedicato alle persone dalla mente apertainconscio 1 INCONSCIO O SUBCONSCIO: IL NOSTRO CORPO!

INCONSCIO O SUBCONSCIO: IL NOSTRO CORPO!

LA MENTE PUÒ ESSERE SIA CONSAPEVOLE O CONSCIA, SIA INCONSAPEVOLE O INCONSCIA

IL CORPO È SEMPRE INCONSAPEVOLE O INCONSCIO (AUTOMATICO) 

Inconscio o subconscio: il nostro corpo!

Per inconscio s’intende il funzionamento (del corpo o della mente) in maniera automatica ed inconsapevole, cioè senza il nostro intervento volontario e a prescindere dalla nostra eventuale intromissione.

Gli organi del nostro corpo funzionano in maniera automatica o inconscia, o semi automatica come nel caso del respiro. Il nostro metabolismo è lo stesso di sempre.

Anche le gambe e le braccia funzionano in maniera automatica dopo che da bambini abbiamo imparato a sincronizzare i movimenti. Ma se ci scriviamo a una scuola di ballo incontreremo parecchie difficoltà.

inconscio INCONSCIO O SUBCONSCIO: IL NOSTRO CORPO!Anche le abitudini che ci fanno funzionare in maniera automatica, sono inconsce.

Sostituisci al famoso iceberg la tua persona e capisci subito che il conscio si riferisce alla mente (cervello cognitivo) e l’inconscio si riferisce al corpo (cervello rettile)!

Inconscio più che un sostantivo, è un aggettivo; non è tanto qualcosa, ma un processo: precisamente un processo automatico che avviene senza il nostro intervento ed è quindi molto veloce ed efficiente. Il nostro corpo funziona tanto meglio quando è allenato, e meglio ancora quando è abituato a fare una data cosa.

L’allenamento, l’esercizio, le ripetizioni di qualsiasi cosa “incorporano” un processo che a un certo punto diventa automatico o abitudinario grazie alla formazione di reti o circuiti neurologici.

LA MENTE PUÒ FUNZIONARE SIA IN MANIERA CONSAPEVOLE, SIA IN MANIERA INCONSAPEVOLE

La mente funziona in maniera conscia o volontaria quando siamo consapevoli e coscienti di ciò che stiamo facendo, cioè quando prestiamo attenzione.

In questi casi siamo nel presente e la nostra mente conscia è allineata con il cuore (corpo) che è sempre nel presente. Nel presente, mente e corpo sono perfettamente centrati ed integrati tra loro, cioè non domina nessuno dei due.

La mente funziona invece in maniera automatica o inconscia quando siamo inconsapevoli. In questo caso la mente guazza nell’irrealtà del passato e del futuro fregandosene della realtà del presente e mettendoci nei guai. La mente inconsapevole non è integrata con il corpo nella realtà del qui e ora, ma è dissociata per cui mente e corpo sono in tensione tra loro.
(altro…)