TEORIA SUL MECCANISMO DELLE EMOZIONI

TEORIA SUL MECCANISMO DELLE EMOZIONI

IMG 5895 TEORIA SUL MECCANISMO DELLE EMOZIONILE EMOZIONI COLLEGANO LA MENTE AL CORPO

PENSARE ED EMOZIONARSI SONO QUASI LA STESSA COSA!

Le emozioni fanno da tramite tra i pensieri (mente) e le sensazioni (corpo).

In assenza di emozioni mente e corpo non si capirebbero e il corpo obbedirebbe ai propri impulsi e sarebbe un disastro.

Se non ci fossero le emozioni, non ci sarebbero le sensazioni che spingono il corpo all’azione.

I pensieri hanno già in sé l’emozione in cui si trasformeranno, proprio come i semi delle piante che hanno al loro interno l’embrione, cioè l’abbozzo della piantina in miniatura.

Per capire il meccanismo della trasformazione dei pensieri in emozioni, occorre specificare di che tipo di pensieri si tratta. I pensieri di pericolo o di disagio causano le emozioni negative; i pensieri di sicurezza o di agio causano le emozioni positive. I pensieri allegri causano la gioia, i pensieri tristi la tristezza, i pensieri di pericolo la paura, i pensieri di preoccupazioni l’ansia, e così via.

I pensieri modificano innanzitutto il ritmo del respiro che a sua volta agisce sui battiti e sulla gittata del cuore. Per esempio, i pensieri di rabbia accelerano il respiro e i battiti del cuore e quest’ultimo invia più sangue alle braccia per cui la persona indignata diventa furiosa e manesca.

(altro…)